Italy Sounds Good

Italy Sounds Good

Workshop dedicati alle professioni della musica

28, 29 SETTEMBRE 2018 TEATRO EUROPAUDITORIUM
Italy Sounds Good

L’edizione 2018 di ITALY SOUNDS GOOD  raccoglie in un solo evento le diverse anime che compongono il variegato mondo della musica: musica,  non solo come  espressione artistica, ma anche sociale ed economica. Non è un caso, naturalmente, l’assonanza con l’espressione inglese it sounds good: l’evento sottolinea la qualità del prodotto musicale italiano e riflettendo al contempo la sua anima internazionale. Il programma convegnistico seguirà da vicino le tendenze, i generi emergenti e l’innovazione tecnologica con un panel articolato e di qualità. L’obiettivo è di mettere in mostra la musica, parlare di musica, innovare la musica, celebrarne l’arte e l’industria ad essa connessa.
Si parte il 28 settembre alle h 18 con il giornalista Ernesto Assante con “Lezioni di Rock: Lucio Dalla” che ripercorre l’avventura artistica di Lucio Dalla. L’indomani i lavori proseguono alle h 12 con l’intervento di Pierfrancesco Pacoda, “Fenomenologia di un festival: come i festival musicali sono diventati attrattiva turistica e occasione di sviluppo economico di un territorio” e poi alle 14.30 con l’intervento Entrainment di Ferdinando Arnò sulla veicolazione delle emozioni attraverso il suono; segue alle 16.30 la lectio magistralis di Mogol “Il cammino del pop: l’evoluzione dell’interpretazione dalla romanza ad oggi”, l’intervento alle 17.30 di De Gennaro e Collina “Fare dischi come professione: Il ruolo del produttore nell’industria musicale” per finire alle 18.30 con Assante e Mobrici, frontman dei Canova.
La partecipazione è gratuita ma necessaria l’iscrizione online su Eventbrite.
La manifestazione, organizzata da Bologna Congressi in collaborazione con Fonoprint, si chiuderà con la finale della 2° edizione di BMA – Bologna Musica d’Autore al Teatro Europauditorium (ingresso a pagamento).
Italy Sounds Good gode del patrocinio del Comune di Bologna e della collaborazione di Bologna Città della Musica UNESCO.