23° Congresso dell’European Sleep Research Society (ESRS)

23° Congresso dell’European Sleep Research Society (ESRS)

La nuova stagione di Bologna Congressi riparte alla grande

13 - 16 SETTEMBRE 2016 Bologna
23° Congresso dell’European Sleep Research Society (ESRS)

Dopo la pausa estiva, Bologna Congressi ospiterà, dal 13 al 16 Settembre, il 23° Congresso dell’European Sleep Research Society, un importante incontro internazionale a cui parteciperanno più di 1.600 Delegati.


Il prestigioso congresso è stato acquisito grazie alla attività promozionale di Bologna Congressi che insieme al Prof. Roberto Amici del Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie dell’Università di Bologna e Presidente del Comitato Organizzatore Locale, ha potuto presentare la candidatura di Bologna nel 2012 aggiudicandosela contro Amsterdam.


European Sleep Research Society è una organizzazione scientifica internazionale senza scopo di lucro, che promuove la ricerca per curare persone con disturbi del sonno e per facilitare la diffusione delle informazioni sull’argomento.


È stata scelta Bologna come sede di questo evento in quanto città che vanta una tradizione culturale millenaria, una importante storia della ricerca sul sonno iniziata ben 50 anni fa con le con tre grandi scuole di Fisiologia, Neurologia e Psicologia e non ultimo per le singolari caratteristiche di ospitalità e apertura alle idee riconosciute in tutto il Mondo. Tra l’altro, i plus di Bologna sono svariati, come la qualità di vita, che statisticamente è ai primi posti tra le città italiane, grazie alla perfetta combinazione di tradizione, storia, arte e innovazione; oppure, la centralità rispetto al territorio italiano che la pone come crocevia dei trasporti.

I partecipanti a questo Congresso oltre a beneficiare delle opportunità derivanti da scambi accademici con colleghi di altre nazionalità, nelle pause dal lavoro, potranno anche rilassarsi grazie alla molteplice offerta in campo culturale e gastronomico che la città di Bologna offre.

Siamo molto felici di iniziare questa nuova stagione lavorativa con un congresso importante e di rilevanza Internazionale e posso già annunciare che abbiamo chiuso accordi strategici che porteranno a Bologna nuovi eventi di caratura, già nel prossimo biennio”.  Conclude Donato Loria, Manager di Bologna Congressi