Bologna Capitale Worldwide della Cosmesi per la 50esima volta

Bologna Capitale Worldwide della Cosmesi per la 50esima volta

Intervista a Enrico Zannini Direttore di Cosmoprof

14 MARZO 2017 Bologna
Bologna Capitale Worldwide della Cosmesi per la 50esima volta

Cosmoprof Worldwide Bologna non ha sicuramente bisogno di presentazioni. Si tratta ormai di un appuntamento imperdibile per il mondo della cosmesi italiana e sopratutto internazionale che si riunisce a Bologna Fiere per presentare tutte le novità del settore, tanto che Cosmoprof non è più soltanto una fiera ma un vero e proprio osservatorio sulle tendenze!

Oggi, in occasione del suo anniversario ne parliamo con Enrico Zannini, Direttore della manifestazione.  

1) 50 volte Cosmoprof: ci può parlare del successo di questa importantissima manifestazione?

Cosmoprof Worldwide Bologna e' una delle poche realtà fieristiche che può annoverare una storia di 50 anni. Questo importante traguardo è il simbolo dell’eccellenza e della leadership della nostra manifestazione, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico e da ITA – Italian Trade Agency, che supportano il piano di sviluppo di Cosmoprof a livello internazionale. Dalla prima edizione nel 1967 Cosmoprof ha saputo sviluppare una sua particolare brand identity , diventando un key player insostituibile per la crescita delle aziende cosmetiche nei mercati chiave per il settore e nelle nuove realtà emergenti.

2) Cosa significa, secondo lei, Cosmoprof per la città di Bologna?

Cosmoprof ha un rapporto speciale con Bologna, e viceversa. Da 50 anni la manifestazione porta in città il mondo della cosmesi: dalle aziende leader del settore, ai buyer e ai distributori alla ricerca di novità e tendenze, dagli operatori professionali ai giornalisti delle principali testate internazionali, generando un indotto considerevole.

3) Quali le principali novità di questa edizione speciale?

L’edizione 2017 è ricca di molteplici iniziative, in linea con le esigenze del mercato. A cominciare da Cosmoprime, la nuova area dedicata alle aziende e ai retailer internazionali, specificatamente focalizzate su un prodotto di alta gamma. All’interno di Cosmoprime potranno accedere tutti i professionisti interessati alle dinamiche della distribuzione retail. Cosmoprime ospita l’unica International Buyer del biologico di BeOrganic. La profumeria torna grande protagonista, grazie alla realizzazione di The Perfume Factory, la riproduzione della filiera di una fragranza, organizzata in collaborazione con Accademia del Profumo e delle aziende leader del settore. L’installazione porterà alla realizzazione di una fragranza “limited edition”, che celebra i 50 anni di Cosmoprof. E poi spazio alle aziende del mercato di nicchia  e di lusso, all’interno dell’Extraordinary Gallery. E ancora: un programma di convegni con focus il mondo delle spa, SPA SYMPOSIUM, realizzato in collaborazione con l’International Spa Association, l’associazione dei professionisti del mondo spa con sede negli USA. Da non perdere l’8a edizione di ON HAIR, con il talento e la creatività degli hairstyilists più famosi. Infine, per tutti i visitatori, la mostra “50 anni belli”, organizzata in collaborazione con Milano Fashion Library e la supervisione di Carlo Montanaro: un viaggio dagli anni ‘60 ad oggi nei cambiamenti del mondo del beauty, del costume e della società, raccontato attraverso le immagini delle riviste internazionali più patinate.

4) Cosa dobbiamo aspettarci per le prossime 50 edizioni?

L’obiettivo di Cosmoprof Worldwide Bologna è il rafforzamento della propria identità a livello internazionale. Quest’anno a Bologna partecipano 2.677 aziende, un numero record, provenienti da 69 paesi nel mondo. Cosmoprof vuole continuare ad essere un appuntamento da non perdere sia per le aziende ed i professionisti del settore italiani, alla ricerca di nuove opportunità di business, sia per gli operatori internazionali, che a Bologna possono trovare il meglio della produzione e della tecnologia per il settore beauty.